Musica e tradizioni popolari, due raccolte di crowdfunding in Lunigiana

Sono due i progetti di crowdfunding riguardanti la Lunigiana che sono stati selezionati dal portale Eppela e della Fondazione Carispezia nel bando “Call for Crowdfunding”. Entrambi dovranno raggiungere tramite raccolta contributi online almeno il 50% dell’obiettivo prefissato e, in quel caso, la restante somma sarà aggiunta dalla Fondazione della banca spezzina. Chi contribuirà avrà in cambio ricompense, bonus o altri vantaggi ed aiuterà le associazioni a continuare la loro preziosa attività sul territorio. Vediamo i progetti nel dettaglio.

Il primo progetto è proposto dal Gruppo Storico Compagnia del Piagnaro di Pontremoli e prende spunto dalla “Culla di Bratto”, un manufatto di notevole interesse storico e artistico, oggi esposto al Museo Etnografico di Villafranca. Partendo da questo oggetto realizzato nel paesino sopra a Pontremoli, lungo la via del Passo del Bratello, ci si pone l’obiettivo di rianimare questo borgo con corsi di artigianato nei weekend e una settimana di laboratori per studenti di arte, grafica, decorazione e design da affiancare a dibattiti, degustazioni e workshop durante la prossima estate. Tutti coloro che contribuiranno avranno in omaggio simpatici gadget o addirittura un soggiorno con visite guidate ai borghi dell’Alta Lunigiana.

Il secondo progetto “made in Lunigiana” arriva da Moncigoli di Fivizzano, dall’Associazione “Amici di Serena”, organizzatrice ogni anno del Volerock-Lunigiana Music Festival, la rassegna musicale a scopo benefico. L’obiettivo dell’Associazione è raccogliere fondi per organizza “Volerock Band Camp”, un evento all’interno del festival che vuole dare spazio a giovani gruppi che faranno da apertura ad un complesso di rilievo nazionale per un grande serata in Lunigiana. Se sosterrete economicamente il loro progetto avrete come ricompensa gadget, cd musicali o una cena a base di Panigacci di Podenzana e la possibilità di scegliere voi stessi il gruppo top della manifestazione. Come sempre il ricavato dell’evento sarà devoluto a sostegno delle famiglie dei malati oncologici.

SOSTENETE I PROGETTI SU EPPELA: