I castelli visitabili in Lunigiana durante l’estate 2017

La Lunigiana è detta la “terra dei cento castelli” per i numerosi manieri che si trovano disseminati in tutto il territorio. Che siano ancora intatti dall’epoca, ricostruiti o ruderi posti a guardia di un’antica via di comunicazione o di un borgo questi edifici testimoniano il passato della Lunigiana, con la sua storia fatta di piccoli feudi nobiliari che hanno tenuto diviso questo angolo di Toscana, ma che lo hanno anche arricchito nel suo patrimonio artistico.

Ecco quali sono i castelli che potrete visitare durante il vostro soggiorno in Lunigiana. Ve li presentiamo secondo un ipotetico itinerario che parte dalle colline vista mare di Fosdinovo e arriva a Pontremoli, la porta della Toscana, ai piedi del Passo della Cisa.

  • Castello Malaspina di Fosdinovo:  orario estivo (1 maggio – 30 settembre) tutti i giorni escluso il martedì, visite guidate alle: 11.00–12.00–16.00-17.00-18.00. Visite in notturna su prenotazione.Biglietto 6.00 euro per gli adulti, 4.00 euro per i bambini.
  • Castello dell’Aquila di Gragnola (Fivizzano): tutti i giorni dalle 14 alle 18.
  • Castello Malaspina della Verrucola (Fivizzano): visitabili su prenotazione le due stanze che ospitano l’esposizione delle opere di Pietro Cascella. Prezzo di ingresso € 5.
  • Castello Malaspina di Terrarossa (Licciana Nardi): ricostruito e attualmente adibito a sede uffici del comune di Licciana e sala conferenze. Visitabili dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18.
  • Castello Malaspina di Lusuolo (Mulazzo): visitabile sabato, la domenica e i festivi dalle 15.00 alle 19.00. Biglietti: INTERO: € 4,00; RIDOTTO: € 2,00 ai gruppi delle scuole e per i visitatori sotto i 7 e oltre i 65 anni GRATUITO. Inoltre è possibile acquistare anche il biglietto cumulativo di € 6,00 che comprende la visita all’ Archivio Museo dei Malaspina di Mulazzo.
  • Castello Malaspina di Castevoli (Mulazzo): Nelle stanze sono raccolte sculture, pitture e disegni dell’artista Loris Nelson Ricci. Visite su appuntamento per gruppi interessati a conoscere l’artista e la sua opera.
  • Castiglione del Terziere (Bagnone): abitazione privata e sede di un’Istituzione culturale. Vi ha sede dagli anni settanta il Centro di Studi Umanistici ‘Niccolò V’, che è dotato di una importante biblioteca e la Libera Cattedra di Filologia e Polifonia Vocale di Castiglione del Terziere. Visitabile su appuntamento.
  • Castello del Piagnaro Pontremoli: sede del Museo delle Statue Stele “C.A. Ambrosi”. Orari di apertura dal 01 giugno al 30 Settembre, orario continuato tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.30. Dal 1° agosto al 31 agosto, orario continuato tutti i giorni dalle ore 10.00 alle19.30.

 

Ricordiamo che nelle vicine Massa, Carrara e Montignoso potete visitare:

 

 

Troverete maggiori informazioni sul sito dell’ Istituto Valorizzazione Castelli.

Prima di ogni visita raccomandiamo sempre di contattare il castello di vostro interesse o l’Istituto Valorizzazione Castelli (tel. 0585 816524) per avere conferma degli orari di apertura.